Home > Briscola a carte scoperte

Briscola a carte scoperte

Briscola a carte scoperte

Siccome il gioco della briscola era il passatempo dei soldati francesi e dei marinai olandesi durante il periodo che va dalla fine del cinquecento e l'inizio del secolo successivo, la parola francese brisque ha finito per indicare più il gioco che in Italia ha assunto il nome di briscola che il gallonato. L'origine del gioco è pertanto controversa; alcuni ritengono sia francese proprio per la derivazione linguistica della parola; altri, invece propendono per una origine olandese perché era il gioco più in voga tra i marinai che affrontavano i lunghi viaggi per mare per raggiungere le Indie olandesi. Relativamente alle modalità di presa, piuttosto è un'altra la domanda che bisogna porsi: Perchè il 3 tre è stato elevato di rango subito dopo l'asso?

Passi per l'Asso che in molti giochi di carte e solitari è la carta di valore più elevato, ma perchè il 3 e non il 7? In questo modo il Sette diventa la seconda carta più alta, e il Tre diventa uno scartino. La briscola è un popolare gioco di carte giocato con un mazzo di 40 carte, di quattro semi; solitamente giocato con 2 o 4 2 coppie giocatori.

Si gioca con un mazzo di 40 carte diviso in 4 semi di 10 carte ciascuno. I punti disponibili per ciascuna partita sono in totale , vince chi ne realizza almeno 61; se i punti sono 60 il gioco è pari. Terminate la disposizione dei giocatori, designazione del mazziere e distribuzione delle carte, secondo gli usi locali, il gioco classico segue delle regole di base abbastanza semplici: Partendo dal giocatore a destra del mazziere a seguire, ogni giocatore giocherà la sua carta che riterrà più opportuna, ovvero la poserà fisicamente sul tavolo, con lo scopo di aggiudicarsi la mano o di totalizzare il maggior numero di punti da solo o nel gioco di coppia.

Da parte dei giocatori non esiste alcun obbligo di giocare un particolare tipo di seme, come invece avviene in altri giochi basati sull'atout. L'aggiudicazione della mano avviene secondo regole molto semplici: Alla fine la mano viene aggiudicata dal giocatore che ha posato la carta di briscola col valore di presa maggiore, o, in mancanza, da colui che ha giocato la carta del seme di mano comunque col valore di presa maggiore; e infine, in mancanza di carte di briscola o altre carte del seme di mano, dal primo giocatore della mano, in quanto rimane l'unico ad aver giocato la carta del seme di mano.

Mostra altro. Briscola Pazza OnLine. Mario Sorbello. Briscola originale Dal Negro. La Briscola originale Dal Negro. Scopa Più - Giochi di Carte Social. Spaghetti Interactive Srl. WhatWapp Entertainment. Briscola in due. Si gioca in 2 persone, con un mazzo regionale di 40 carte. Distribuzione I giocatori si alternano nel ruolo di mazziere. Poi mette una carta scoperta in tavolo: Le carte rimanenti costituiscono il tallone e vanno poste coperte sopra la carta di briscola, come in fugura.

Capacità di presa In ordine decrescente, per ogni seme, compreso quello di briscola: Modalità di presa Le carte di un seme che non sia di briscola hanno capacità di presa in ordine decrescente solo su quelle del loro stesso seme. Le carte del seme di briscola hanno capacità di presa in ordine decrescente come sopra su quelle del loro stesso seme, e hanno capacità di presa assoluta su tutte le rimanenti: Le carte rimanenti hanno valore di punteggio pari a zero. Anche il mazziere ne mette in tavolo una scoperta a sua scelta senza obbligo di rispondere al seme.

I casi sono 4: Poiché i valori del mazzo completo portano a un totale di punti, vince la smazzata chi ne ha fatti almeno Se i giocatori fanno 60 punti ciascuno, la smazzata è nulla e si ripete, senza cambiare mazziere. Vince la partita chi ha vinto 3 smazzate. Torna all'indice. Briscola in due scoperta. Gioco di carte con regole identiche a quelle della Briscola in due, salvo che ciascuno dei 2 giocatori tiene scoperte davanti a sé le 3 carte, e tira carte scoperte dal tallone scoperto.

Briscola in due coperta. È un gioco di pura, assurda fortuna. Ha regole identiche a quelle della Briscola in due con la differenza che ciascuno dei giocatori tiene coperte davanti a sé le 3 carte, giocandone una a caso, e sostituendola con una coperta tirata dal tallone coperto. Briscola in tre. Gioco di carte con regole di base identiche a quelle della Briscola in due, tranne che per i punti seguenti:

Varianti della briscola - Wikipedia

Storia del gioco della briscola dalle sue origini ad oggi e tutte le curiosità del passato in Il seme della carta scoperta sarà la briscola per tutto il round, fino. Variante della briscola giocata in due è la briscola scoperta. Le regole sono identiche a quelle della briscola, ma le carte sono. REGOLE DI GIOCO Valore in punti delle carte: Asso (A) punti 11 Tre (3) punti 10 Re (10) punti 4 Cavallo (9) punti 3 Donna (8) punti 2 7, 6, 5, 4 e 2 (dette scartine. Il gioco della Briscola a carte scoperte gratis on line. La Briscola Scoperta variante con le carte scoperte probabilmente la più affascinante e strategicamente la più complessa, per veri giocatori di briscola. La Briscola è un gioco di carte molto famoso, ma forse non tutti sanno il La carta scoperta verrà riposta sotto al mazzo rimanente in modo da. Briscola scoperta si gioca chiaramente con le carte girate in tavola, non e' un gioco semplice, e' molto piu' intrigante della briscola classica.

Toplists